APPUNTAMENTI CON PIANO CITY MILANO

Nella scuola di via Decorati al valore civile n. 14, in collaborazione con Piano City Milano, i temi di Musica e Libertà verranno declinati attraverso il pianoforte in una serie di incontri con docenti selezionati da Piano City e affiancati dai nostri atelieristi. Per le date di Piano City, 21-22 maggio, si prevede un evento musicale da tenersi nel giardino della scuola coinvolta allargato ai genitori e al quartiere.

I BAMBINI AL CONSERVATORIO CON SIMONE GRAMAGLIA, IL QUARTETTO EOS E MARCO GEROSA

Il 3 marzo 2022 al Conservatorio G. Verdi di Milano, Simone Gramaglia, viola del Quartetto di Cremona insieme con il Quartetto Eos e l’atelierista Marco Gerosa hanno dedicato a Diamo il La una mattinata per raccontare “Bella Ciao” attraverso gli archi di un quartetto, e illustrare ai bambini i vari strumenti con una serie di giochi, indovinelli musicali, per coinvolgerli a creare un gruppo e fare musica insieme.

Guarda i video!

INCONTRIAMO GLI STRUMENTI MUSICALI

Cari bambini, cari insegnanti, cari genitori, Cari amici tutti della bella musica,

 

In questo periodo difficile Diamo il La continua, pur se a distanza, il suo progetto per avvicinare i più piccini all’ascolto musicale.
In collaborazione con il Conservatorio di Milano e con il supporto della formidabile équipe di giovani strumentisti del Maestro Alberto Serrapiglio, abbiamo pensato di realizzare alcuni brevi video per far conoscere i principali strumenti musicali.
Vista l’importanza della conoscenza basilare degli strumenti musicali, Diamo il La ha deciso di mettere questa serie di video a disposizione non solo delle classi che aderiscono al suo progetto, ma di TUTTE le Scuole dell’infanzia.

Di seguito il progetto “Incontriamo gli Strumenti Musicali” del Conservatorio G. Verdi di Milano in collaborazione con Diamo il La presentato dal Direttore Cristina Frosini.

 

 

Per guardare tutti i video CLICCA QUI

Buon ascolto e buon divertimento!

IL PRIMO CONCERTO IN STREAMING DE LAVERDI È PER I BAMBINI

#DonaEmozioni
Pierino e il lupo
L’inaugurazione dello streaming dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi è dedicata ai bambini

 

Domenica 29 novembre 2020, ore 16.00
In Streaming sul sito www.laverdi.org, sul canale Youtube e sulla pagina Facebook dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi

Pierino e il lupo
di Sergej Prokof’ev

Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Regia e ideazione scenica Bustric
Direttore Marcello Bufalini

Domenica 29 novembre alle ore 16.00 approda in rete il primo spettacolo in streaming dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi. Dall’Auditorium di Milano, laVerdi si rivolge al pubblico dei più piccoli, dei ragazzi e delle famiglie, e condivide online uno spettacolo per bambini. E non è un caso che il calcio d’inizio di queste iniziative virtuali abbia come protagonista proprio la rassegna “Crescendo in Musica”, quasi sottolineando simbolicamente l’importanza di creare il pubblico di domani, con la certezza di quanto sia importante stare vicini ai più piccoli, in questo delicato momento storico, e a quanto sia prezioso educarli fin dalla tenera età all’ascolto della musica, riuscendo a coniugare concentrazione e divertimento, tratto distintivo degli appuntamenti di questa deliziosa rassegna.

A raccontare e interpretare la meravigliosa fiaba musicale di Pierino e il lupo è Sergio Bini, in arte Bustric: attore, mago, clown e fantasista dalla vena poetica e surreale, che a laVerdi può contare su centinaia di piccoli (e grandi) fan. Accompagnato dalle “immagini sonore” degli strumenti dell’Orchestra Verdi, Bustric darà vita a tutti i personaggi del racconto in un gioco di pantomima, varietà, comicità, che è pura, poetica magia.
Per l’occasione, il Maestro Marcello Bufalini torna alla guida dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi, rinnovando con Bustric e con l’Orchestra di Largo Mahler un rapporto di amicizia e di stima reciproca.

Esattamente come accade per i concerti dal vivo, laVerdi non rinuncia agli approfondimenti. Ed è così che, insieme ai concerti, anche i programmi di sala approdano online, e diventano consultabili sul sito www.laverdi.org.

 

Il concerto s’inserisce nell’ambito dell’iniziativa #DonaEmozioni – Le emozioni risvegliano la musica, la campagna di raccolta fondi che l’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi ha lanciato a partire da martedì 24 novembre per mantenere saldo il legame col suo pubblico. Le donazioni sono effettuabili online sul sito dona.laverdi.org.

RESTITUIAMO LA MUSICA AI BAMBINI

Oggi, 20 novembre, è la Giornata internazionale dedicata ai diritti dell’infanzia ed è una data per noi molto importante perché anche la musica è un diritto di tutti e in primo luogo dei bambini e delle bambine.
È nostro dovere non fermare, proprio ora, il nostro impegno per promuovere la musica tra i più piccoli, come fondamentale strumento di conoscenza, crescita e integrazione. Giorno dopo giorno, anche durante il lockdown, portiamo avanti il nostro lavoro con l’obiettivo di coinvolgere tanti più bambini e insegnanti possibili.

E questo anche grazie al vostro prezioso sostegno.

In questo momento così complesso, soprattutto per i bambini a scuola, abbiamo trasformato la formazione in presenza con la didattica a distanza e stiamo lavorando affinché i video dei giovani musicisti del Conservatorio di Milano raggiungano la più ampia platea possibile attraverso il nostro sito e i social network: la musica è un patrimonio da coltivare e diffondere.

“Diamo il La” sostiene la campagna di sensibilizzazione “La musica nelle scuole” per continuare a garantire la formazione musicale agli insegnanti e sviluppare un programma specifico sull’ascolto dedicato ai bambini: un appello a restituire la musica ai bambini, a restituire loro non un semplice passatempo, come spesso viene vista la musica, ma uno strumento trasversale di crescita e di sviluppo psicofisico fondamentale.
Da quando le scuole sono ricominciate oltre 1 milione e mezzo di bambine e bambini, ragazze e ragazzi non sono stati coinvolti in attività musicali all’interno del percorso scolastico. Da qui è nata la necessità di scrivere e diffondere questo appello con l’obiettivo di restituire la musica ai bambini, come uno strumento trasversale di crescita e di sviluppo psicofisico fondamentale.